Sgravi previdenziali triennali under 35: chi sono i soggetti che possono usufruire dell’agevolazione

di Federico Gavioli

Pubblicato il 29 marzo 2018

Al fine di promuovere l’occupazione giovanile la legge di Bilancio 2018 ha disciplinato un nuovo esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per le nuove assunzioni, effettuate a decorrere dal 1° gennaio 2018, di lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a tutele crescenti; con il presente commento si evidenziano i soggetti che possono usufruire dell’agevolazione

Sgravi previdenziali: al fine di promuovere l’occupazione giovanile stabile, la legge di Bilancio 2018 ha disciplinato un nuovo esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per le nuove assunzioni, effettuate a decorrere dal 1° gennaio 2018, di lavoratori con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a tutele crescenti; l’INPS ha fornito le istruzioni operative in merito alla novità introdotta dal legislatore; con il presente commento si evidenziano  i soggetti che pos