La presentazione della dichiarazione integrativa oltre l'anno e credito quadro DI Redditi 2017

Dopo le note vicende e le difficoltà incontrate dai professionisti per l’invio dello spesometro si avvicina una delle scadenze più importanti dell’anno prorogata dal 30 settembre al 31 ottobre prossimo. Si tratta dell’invio delle dichiarazioni dei redditi, modello Redditi 2017.
Contestualmente agli ulteriori e numerosi adempimenti i professionisti sono anche impegnati nell’effettuazione delle ultime operazioni di controllo della modulistica. Quest’anno è stato aggiunto nel modello dei redditi, oltre che nel modello Iva, il quadro RI che deve essere compilato qualora il contribuente abbia presentato una dichiarazione integrativa a favore oltre l’anno. In questo caso il credito eventualmente emerso deve essere indicato nel nuovo quadro DI con l’evidenziazione dell’anno di riferimento del nuovo o maggior credito.
La novità, cioè la possibilità di presentare una …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it