Quadro LM istruzioni pratiche per i soggetti in regime forfettario

di Celeste Vivenzi

Pubblicato il 1 agosto 2017

una guida rigo per rigo alla compilazione del quadro LM per i contribuenti forfettari; analizziamo anche il passaggio dal quadro LM al quadro RR dedicato ai contributi previdenziali e la gestione di eventuali ritenute subite

 Commercialista_Telematico_Post_1200x628px_Dichiarazione_Redditi   Il quadro LM, Sezione II deve essere utilizzato dai soggetti esercenti attività d’impresa, arti e professioni che aderiscono al regime di determinazione forfetaria del reddito, con applicazione dei coefficienti di redditività differenziati a seconda del tipo di attività svolta, da applicare all’ammontare dei ricavi e dei compensi realizzati e che prevede l’applicazione di un’imposta sostitutiva dell’Irpef,delle addizionali all’Irpef e dell’Irap, in misura pari al 15% (art. 1, cc. 54-89, della legge 23 dicembre 2014, n. 190).

Nota: l'imposta del 15% è ridotta al 5% in caso nu