Associazioni sportive dilettantistiche: le sponsorizzazioni e le spese pubblicitarie

***Premessa

L’associazione sportiva dilettantistica che percepisce il compenso derivante da prestazioni di sponsorizzazione o pubblicità realizza un provento di natura commerciale, soggetto alle regole della fatturazione e imposizione fiscale.
L’art. 148 del t.u.i.r., nella nuova struttura normativa risultante dall’introduzione dell’Ires, considera, infatti, i proventi conseguiti dalle associazioni e derivanti da attività di sponsorizzazione e pubblicità, “sicuramente commerciali”.
Questa parte del capitolo dedicato alle associazioni sportive dilettantistiche è volta alla disamina della disciplina fiscale dei rapporti derivanti dalle sponsorizzazioni e dalle prestazioni pubblicitarie.
***
Questo articolo è tratto dal manuale operativo delle associazioni edito da Maggioli editore
***
Il tema della disciplina fiscale dei rapporti tra imprese e associazioni sportive dilettantistiche viene suddiviso nei seguenti argomenti:

la prestazione pubblicitaria in ambito sportivo dilettantistico;

la sponsorizzazione;

l’aliquota Iva da applicare in un caso e nell’altro;

la tassazione ai fini dell’imposte sui redditi del provento derivante dall’attività di sponsorizzazione e pubblicità;

i benefici fiscali del soggetto che corrisponde il compenso a fronte delle prestazioni di pubblicità e sponsorizzazione.  

***

La prestazione pubblicitaria in ambito sportivo dilettantistico

Le aziende utilizzano il messaggio pubblicitario e propagandistico per pro- muovere, potenziare e sviluppare l’impresa stessa e i suoi prodotti o servizi.
I messaggi pubblicitari, diffusi attraverso l’utilizzo di diversi linguaggi, hanno lo scopo di trasmettere un’immagine coerente con le strategie aziendali.
Lo spettacolo e la manifestazione sportiva rappresentano un luogo ideale per far conoscere l’azienda e i suoi prodotti e per lanciare messaggi pubblicitari.
Per contro, l’associazione sportiva riceve, attraverso le prestazioni pubblicitarie realizzate nel corso degli spettacoli sportivi, introiti e liquidità necessari al fine del raggiungimento dei fini istituzionali.
La pubblicità “tradizionale” si concretizza in cartelli, insegne, richiami visivi e acustici e lo spettacolo sportivo costituisce l’occasione per l’effettuazione della stessa.
L’associazione sportiva dilettantistica, a fronte di un corrispettivo in denaro, concretizza la prestazione pubblicitaria attraverso la promozione dell’immagine o dei prodotti del soggetto erogante, mediante una specifica attività, sia nel corso di una manifestazione o spettacolo sportivo (esposizione di cartelli o di insegne, richiamo visivo o acustico) sia in un opuscolo o in altri atti e documenti.
L’ipotesi più frequente è l’esposizione di cartelli e insegne nel luogo in cui avviene la manifestazione sportiva. 
***

La sponsorizzazione

La sponsorizzazione, in ambito sportivo, è una forma contrattuale pubblicitaria in cui il “mezzo” o veicolo pubblicitario è costituito dall’associazione sportiva oppure dallo spettacolo sportivo, utilizzato dallo sponsor come veicolo della propria immagine o del proprio prodotto, con risultati tanto più efficaci quanto è più prestigioso lo spettacolo stesso.
La dottrina ha distinto, all’interno del generico istituto della sponsorizzazione, diverse figure contrattuali, in particolare:

la sponsorizzazione dei club, in cui l’associazione sportiva si obbliga, in cambio di un certo corrispettivo, a divenire veicolo del nome e del marchio dello sponsor, durante lo svolgimento della sua attività ordinaria. Non mancano ipotesi in cui l’associazione sportiva viene denominata anche con il nome dello sponsor;

la sponsorizzazione dell’atleta, in cui, a differenza dell’ipotesi generale, è la singola persona che assume l’impegno, contro pagamento, di diffondere il nome e il marchio dello sponsor …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it