IVA per cassa: attenzione all’opzione in scadenza per il 30 settembre

di Celeste Vivenzi

Pubblicato il 27 settembre 2016

in attesa delle novità attese e annunciate per la prossima Legge di Bilancio, ricordiamo che insieme al modello Unico 2016 scade anche l'opzione per aderire al regime della liquidazione dell'IVA per cassa: in questo articolo ripassiamo le regole per accedere al regime e segnaliamo i vantaggi dati da tale tipo di liquidazione

pagamenti-commercialista-telematico-1

Come noto, a far data dall'anno 2012, è entrato in vigore il nuovo regime della liquidazione Iva per cassa (di cui all’art. 32-bis, D.L. n. 83/2012) che consente di rinviare il versamento dell'Iva al momento dell’incasso/pagamento delle fatture del soggetto interessato (la scelta non è poi così semplice in quanto occorre tenere in considerazione i maggiori costi per la tenuta della contabilità e le difficoltà pratiche di gestione).

Nota: l'art. 32-bis del D.L. n. 83-2012 dispone che la norma si applichi alle cessioni di beni e alle prestazioni di serviz