Quando il tovagliometro va a favore del contribuente


se la ricostruzione analitico-induttiva del reddito del ristorante tramite il cd. “tovagliometro” produce un risultato inferiore al reddito dichiarato dal contribuente, allora non vi sono sbocchi per l’accertamento (C.T.R. di Roma, sentenza segnalata dal difensore Fabrizio Germani)


Partecipa alla discussione sul forum.