Il nuovo servizio Civis F24 per correggere rapidamente eventuali errori

di Luca Bianchi

Pubblicato il 31 ottobre 2015

dal 26 ottobre tramite il servizio Civis è possibile, con alcune limitazioni, correggere on line i modelli F24 versati se presentano errori

 

Continua la telematizzazione delle procedure di controllo e dialogo col Fisco: dal 26 ottobre scorso i commercialisti ed i contribuenti possono correggere direttamente online eventuali errori contenuti nei modelli F24 già presentati. L'Agenzia delle Entrate ha, infatti, reso disponibile una nuova specifica procedura che utilizza il canale telematico CIVIS che consente di modificare direttamente via web eventuali errori commessi nella compilazione di modelli di pagamento già presentati, senza dover più depositare istanze di correzione cartacee.

Al momento, per accedere al nuovo servizio è sufficiente disporre delle credenziali Entr