Guida pratica alle assunzioni agevolate: esonero contributivo triennale dai contributi previdenziali e assistenziali con esclusione dei premi INAIL

Premessa generale
La Legge di stabilità 2015 (Legge n. 190/2014) al fine di promuovere forme stabili di occupazione (anche con l’applicazione del contratto tutele crescenti) ha introdotto a favore dei datori di lavoro privati, fatta eccezione per i datori di lavoro agricolo per i quali è prevista una specifica regolamentazione, un esonero contributivo triennale (contributi previdenziali e assistenziali con esclusione dei premi INAIL).
L’INPS con la circolare 29/1/2015 n.17 e con il messaggio n. 1144 del 13/2/2015 ha fornito alcuni chiarimenti in materia con le istruzioni operative per i datori di lavoro ai fini della codifica e dell’esposizione dell’agevolazione nella denunci Uni-EMens.
La nuova norma non determina un vantaggio a favore di talune imprese o settori produttivi o aree geografiche del territorio nazionale e pertanto non è inquadrabile tra …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it