Fatti accaduti dopo la fine dell’esercizio

di Antonio Gigliotti

Pubblicato il 11 marzo 2013

Una guida di 18 pagine alla corretta contabilizzazione ed esposizione in bilancio dei fatti accaduti dopo la chiusura dell'esercizio che tuttavia hanno rilevanza per il bilancio in chiusura

Nella chiusura del bilancio d’esercizio occorre considerare non soltanto le rilevazioni contabili dei fatti accaduti entro il 31 dicembre, ma in presenza di alcune circostanze, possono assumere rilevanza anche quei fatti verificatisi dopo tale data.

Premessa

Considerando lo sfasamento temporale esistente tra la chiusura dell’esercizio (31/12) e la redazione del bilancio è necessario verificare la necessità di considerare rilevanti:
- solo i fatti o eventi che si realizzano prima della chiusura dell’esercizio;
- solo quelli di cui si ha conoscenza ent