Accertamento induttivo fondato sulle rimanenze: la rilevanza dei “prospetti inventariali”


le differenze rilevate rispetto all’inventario fisico, rendono legittimo l'avvio di una procedura finalizzata all'accertamento, se gli elementi raccolti in occasione della verifica integrano i requisiti della gravità, precisione e concordanza

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.