I bilanci in tempo di crisi: i costi di impianto e ampliamento

Introduzione
Tema caldissimo nella redazione del bilancio? Il risultato d’esercizio civile ma soprattutto fiscale. Le novità fiscali hanno introdotto un importante stretta sulle perdite fiscali con l’automatica applicazione delle norme antielusive che disciplinano le società di comodo.
È in questo contesto che occorre prestare particolare attenzione con riferimento ad alcuni costi, che di regola d’esercizio, quando sostenuti in momenti specifici e caratteristici della vita della società assumono l’”UTILITA’ PLURIENNALE”, che comporta la loro imputazione ripartita negli esercizi in cui concorrono alla formazione dei correlati ricavi. Non vi è dubbio che le società all’uscita dalla crisi sostengano considerevoli costi che tipicamente d’esercizio, sono, a causa dello specifico momento di …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it