Il superbollo sulle auto "di lusso"; spesometro e medico di base; lite tributaria e spese di lite; contribuenti minimi e prestazione occasionale

QUESITO N. 1: Superbolloauto e soggetti disabili
Un soggetto disabile proprietario di un’autovettura di 250 kw del 2000, la cui modifica inerente la disabilità è trascritta sul libretto di circolazione, può avere la riduzione dell’addizionale erariale in base agli anni decorsi dalla costruzione dell’auto?
RISPOSTA
Nel caso di specie, il soggetto portatore di handicap è esonerato dal pagamento sia del bollo ordinario, che del superprelievo previsto dalla manovra, in ragione della disabilità di cui è affetto.
La manovra Monti, il dl. 6 dicembre 2011, n. 201 convertito in legge 22 dicembre 2011, n. 214, ha previsto la tassazione dei beni di lusso, tra cui le auto con potenza superiore ai 185 kw. Per ogni kw superiore a questa soglia indicata come minima si pagherà 20 euro in più.
Riduzioni dell’…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it