L’acquisto di fattori produttivi e la vendita di beni e servizi sul mercato nazionale

Premessa

L’acquisto di fattori produttivi (merci, materie prime, materie sussidiarie, materie di consumo, semilavorati) rappresenta la fase della gestione aziendale nella quale l’imprenditore effettua gli investimenti necessari per lo svolgimento del processo produttivo. Con la vendita, invece, l’imprenditore attua il disinvestimento delle produzioni ottenute, conseguendo i correlativi ricavi. Il ciclo economico, a questo punto, riparte.

La compravendita delle merci e dei servizi

L’analisi del tema della compravendita di beni e servizi, parte dalla considerazione generale, che nei rapporti commerciali esistono due figure fondamentali: il compratore, che assume nella compravendita il ruolo di debitore e il venditore che assume nella compravendita il ruolo di creditore. L’ammontare del debito ( o credito dal punto di vista del venditore ) è rappresentato dall’importo totale della fattura di vendita, comprendente, normalmente – tranne i casi di esenzione – l’imponibile ed l’I.V.A.

Le fasi del contratto di compravendita

Il processo di compravendita si articola nelle seguenti fasi:
1. la fase delle trattative: in questa fase le parti contraenti – acquirente e venditore – entrano in contatto personale o più spesso documentale. Al contatto, segue la formulazione della
richiesta di preventivo dell’acquirente, alla quale fa seguito un’offerta del venditore;

2. la fase della stipulazione del contratto di compravendita: in questa fase se l’acquirente ritiene conveniente l’offerta del venditore, conferma l’ordine d’acquisto, spesso o tramite
fax o tramite e-mail.

Con l’invio della conferma d’ordine, nascono le obbligazioni contrattuali previste dall’art. 1470 dal Codice Civile, ossia:
a. il venditore si obbliga a trasferire al compratore, la proprietà o un diritto reale di godimento sulle merci;
b. il compratore si obbliga a pagare al venditore, il prezzo convenuto.

3. la fase dell’esecuzione del contratto: in questa fase il venditore consegna la merce e il compratore paga il prezzo della fornitura, il tutto secondo le modalità contrattuali
concordate dalle parti.
Proprio le clausole contrattuali, potranno determinare obblighi particolari in ordine ai tempi di consegna che potranno articolarsi in:

CONTINUA… LEGGI LA VERSIONE INTEGRALE – 13 pagine – NEL PDF QUI SOTTO==>

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it