Tassazione per cassa e acconti: parla il direttore dell’Agenzia delle entrate

di Angelo Facchini

Pubblicato il 15 settembre 2020



Il direttore dell’Agenzia delle entrate torna a parlare di tassazione per cassa e acconti d’imposta. Secondo Ernesto Maria Ruffini, è necessario superare il sistema di saldo e acconti a favore di versamenti mensili di quanto effettivamente incassato, al netto delle spese. Verrebbero anche eliminati gli ammortamenti, che sarebbero sostituiti dalla completa ed immediata detraibilità dei beni strumentali, e l’accredito dei rimborsi o la compensazione degli stessi con le imposte dovute nel primo periodo successivo utile.