Start up innovative senza notaio


Con il decreto del ministero dello sviluppo economico del 1° luglio 2016 sono state approvate le specifiche tecniche per la trasmissione telematica del modello standard per la costituzione della startup senza notaio. D’ora in poi i soci potranno costituire online una startup con firma digitale, senza l’intervento del notaio. Gli atti costitutivi e gli statuti, sono redatti e sottoscritti con firma digitale, avvalendosi della piattaforma informatica appositamente predisposta startup.registroimprese.it. La sottoscrizione elettronica dell’atto deve avvenire da parte di ciascun contraente senza possibilità di prevedere modalità di sottoscrizione alternative, soprattutto al fine di consentire le necessarie e corrette verifiche da parte dell’ ufficio del registro imprese e delle norme antiriciclaggio.

 


Partecipa alla discussione sul forum.