Redditi 2020: presentazione tardiva entro il 10 marzo 2021

di Angelo Facchini

Pubblicato il 16 febbraio 2021

La mancata presentazione della dichiarazione dei redditi può essere regolarizzata entro i successivi 90 giorni utilizzando il ravvedimento operoso. Il 2020 (in via eccezionale) la dichiarazione andava presentata entro il 10/12/2020; l’omessa presentazione può essere regolarizzata presentando una dichiarazione tardiva entro il prossimo 10/03/2021 e versando la sanzione ridotta pari a € 25. Oltre detto termine la dichiarazione è considerata omessa e non può essere regolarizzata tramite il ravvedimento, ma è possibile ancora presentarla entro il 30/11/2021 (termine per la dichiarazione del periodo successivo), prima dell’inizio di un’attività di accertamento, per ridurre le sanzioni al 50%.