Nuovi aiuti di Stato per la crisi ucraini: sì della Commissione Europea

di Angelo Facchini

Pubblicato il 29 marzo 2022

Nel quadro temporaneo per le misure di aiuto d stato (Temporary framework), la Commissione europea con il comunicato C(2022) 1890 final del 23 marzo 2022,  autorizza nuove misure straordinarie per favorire l'accesso alla liquidità alle imprese colpite dalla crisi ucraina. Si tratterebbe di garanzie pubbliche e finanziamenti agevolati che potranno essere chiesti da imprese di ogni dimensione a copertura di investimenti e/o di capitale circolante fino a 400 mln di euro per impresa. Le richieste non devono superare il 15% del fatturato degli ultimi tre anni o il 50% dei costi energetici dei 12 mesi precedenti.