Misure di sostegno al reddito: il REM

di Angelo Facchini

Pubblicato il 15 maggio 2020

Il decreto Rilancio introduce il REM, il reddito di emergenza a favore delle famiglie più bisognose. Si tratta di un bonus variabile, da 400 euro fino a 800 euro calcolato in base alla scala di equivalenza utilizzata per il Reddito di cittadinanza. Le domande potranno essere presentate entro giugno 2020. I destinatari devono: essere residenti in Italia; avere un reddito familiare, nel mese di aprile 2020, inferiore ad una soglia pari all’ammontare del beneficio; essere in possesso di un patrimonio mobiliare familiare con riferimento all’anno 2019 inferiore a 10.000 euro, incrementata di 5.000 euro per ogni componente successivo al primo e fino ad un massimo di 20.000 euro; avere un ISEE inferiore a 15.000 euro.