Lettere d’intento: nessuna sospensione

di Angelo Facchini

Pubblicato il 8 aprile 2020

Il decreto Cura Italia non ha previsto alcuna sospensione per le lettere d’intento all’agenzia delle Entrate tra l’8 marzo 2020 e il 31 maggio 2020. Il provvedimento del 27 febbraio 2020, n. 96911, ha introdotto un nuovo modello di lettera, che deve essere utilizzato dallo scorso 2 marzo 2020. Tuttavia, lo Statuto del contribuente e l’articolo 3 dello stesso provvedimento, permettono di utilizzare il vecchio modello, approvato con provvedimento del 2 dicembre 2016; questa “transitorietà” sarà in vigore fino al prossimo 27 aprile 2020.