Legge di bilancio 2023: reddito di cittadinanza rimodulato a 7 mesi

di Angelo Facchini

Pubblicato il 20 dicembre 2022

La legge di bilancio 2023 rimodula a 7 mesi il periodo in cui i beneficiari occupabili del reddito di cittadinanza potranno ricevere il sussidio. Tre le previsioni: il sostegno sarà mantenuto per i soggetti più fragili, come anziani e disabili, comprese le famiglie con minori a carico, anche se i genitori risultano occupabili; i percettori dovranno intraprendere obbligatoriamente dei percorsi di formazione o riqualificazione professionale per 6 mesi così da favorire il reinserimento nel mondo del lavoro; i datori di lavoro che li assumono a tempo indeterminato godranno di un aumento dell’esonero contributivo da 6.000 a 8.000 euro annui.