Legge di bilancio 2021: esonero dei contributi per le partite IVA

di Angelo Facchini

Pubblicato il 18 dicembre 2020

Nella bozza della legge di Bilancio 2021 si vuole inserire l’esonero dai contributi INPS 2021 per le partite IVA fino a 50.000 euro di reddito complessivo 2019, e che nel 2020 hanno subito una riduzione di fatturato o corrispettivi pari almeno al 33%. La misura dovrebbe interessare anche i professionisti iscritti alle casse private.