Lavoro: le nuove regole della quarantena e la malattia

di Angelo Facchini

Pubblicato il 12 gennaio 2022



La malattia per quarantena cessa di esistere al 31/12/2021: chi è ora o farà dopo la quarantena non ha diritto ad alcuna tutela: il periodo necessario non sarà coperto da retribuzione e contributi. Il 31 dicembre è scaduto l'ultimo giorno per il quale c'è stata l'equiparazione a malattia; dal 1° gennaio non è più così. Nel caso dovesse essere fatto l'Inps considererà l'operazione indebita e richiederà a rimborso le indennità conguagliate su UniEmens (messaggio n. 2842/2021).