Lavoratori fragili: smart working e tutele fino al 31 dicembre

di Angelo Facchini

Pubblicato il 6 ottobre 2021



Lo smart working per i lavoratori fragili è prorogato 31 dicembre 2021. La conversione in legge del Decreto sulla ripartenza di scuole e università, in vigore dal 2 ottobre, porta con se la proroga dello smart working a queste condizioni: fino al 31 dicembre 2021 per i lavoratori fragili, dipendenti pubblici e privati; nel caso in cui non sia possibile svolgere neanche lo smart working, anche ricorrendo ad attività di formazione, l’assenza dal lavoro è equiparata a ricovero ospedaliero.