L’INL fornisce chiarimenti sui contratti a termine

di Angelo Facchini

Pubblicato il 15 settembre 2021

L’INL - nota n. 1363 del 14 settembre 2021 - fornisce alcuni chiarimenti operativi riguardo la disciplina delle causali che legittimano la stipula di un contratto a tempo determinato superiore ai 12 mesi (Legge n. 106/2021). Si possono stipulare contratti a termine di durata iniziale superiore ai 12 mesi, secondo le esigenze della contrattazione collettiva, solo fino al 30 settembre 2022; il termine va riferito alla formalizzazione del contratto, che potrà anche superare, come durata, tale date, rispettando il limite complessivo dei 24 mesi. Non ci sono limitazioni temporali riferite a proroga o rinnovo di contratti a termine in ragione delle causali previste dalla contrattazione collettiva.