Interpelli: il debito rateizzato condiziona il credito derivato dell’IVA di gruppo

di Angelo Facchini

Pubblicato il 4 novembre 2019

Nella risposta n. 449 del 30 ottobre 2019 a un interpello, l’Agenzia delle entrate chiarisce che il credito maturato a seguito dei versamenti di un debito d’imposta derivante dal mancato versamento dell’IVA periodica e rateizzato, non può essere recuperato nella liquidazione IVA successiva, bensì nella dichiarazione IVA annuale e nella misura in cui vengono eseguiti i pagamenti.