Interpelli: al cittadino italiano non residente non spetta la detrazione per figli a carico

Interpelli: al cittadino italiano non residente non spetta la detrazione per figli a carico

Nella risposta n. 207/E del 9 luglio 2020, l’Agenzia delle entrate specifica che non spetta la detrazione per figli a carico se non si ha la residenza in Italia. In particolare, il caso prospettato parla di un cittadino italiano residente all’estero, che possiede due immobili affittati nel nostro Paese per i quali paga l’imposta di registro. Ad esso non spetta la detrazione d’imposta per i figli a carico salvo che non dimostri di poter applicare il regime dei “non residenti Schumacker” e, quindi, di poter beneficiare delle stesse detrazioni e deduzioni previste per i contribuenti italiani.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it