INPS: possibile richiedere la NASPI per i licenziamenti sospesi

INPS: possibile richiedere la NASPI per i licenziamenti sospesi

L’INPS, con il messaggio n. 2261 del 1° giugno 2020, chiarisce che si può chiedere la NASPI anche dopo un licenziamento successivo al 17 marzo 2020, data in cui il decreto Rilancio ha sospeso i licenziamenti. Ovviamente se il lavoratore licenziato è reintegrato, l’indennità andrà restituita.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it