Inps: NASpI estesa e con accesso più semplice

di Angelo Facchini

Pubblicato il 10 gennaio 2022

L'Inps, con la circolare n. 2/2022, illustra le novità della legge n. 234/2021 (legge di bilancio). In tema di NASpI, la manovra 2022 estende la fruizione agli agricoli assunti a tempo indeterminato. I requisiti di accesso si semplificano, spetta ai lavoratori che hanno perduto involontariamente l'occupazione e che presentino congiuntamente questi requisiti: siano in stato di disoccupazione; possano far valere, nei quattro anni precedenti l'inizio dello stato di disoccupazione, almeno 13 settimane di contributi; possano far valere 30 giornate di lavoro effettivo, a prescindere dal minimale contributivo, nei 12 mesi precedenti l'inizio del periodo di disoccupazione. L'importo intero spetta per più tempo, a partire dagli eventi di disoccupazione verificatisi dal 1° gennaio 2022, si riduce del 3% ogni mese a partire dal primo giorno del sesto mese di fruizione ovvero dall'ottavo mese di fruizione, qualora il beneficiario abbia 55 anni.