INPS: congedo Covid anche per attività extra-scolastiche

di Angelo Facchini

Pubblicato il 26 novembre 2020

Con la circolare n. 132 del 20 novembre 2020 l’Inps chiarisce le modalità di fruizione del congedo Covid-19 per la quarantena scolastica dei figli e per sospensione dell’attività didattica in presenza per i lavoratori dipendenti del settore privato. Il congedo Covid-19 può essere richiesto per astensione dal lavoro, in tutto o in parte, in corrispondenza del periodo di quarantena del figlio convivente e minore di anni quattordici, disposta dal Dipartimento di prevenzione della azienda sanitaria locale (ASL) territorialmente competente a seguito di contatto verificatosi all’interno del plesso scolastico o in attività extra-scolastiche. Le istanze di congedo vanno inviate telematicamente attraverso uno dei seguenti canali: portale web; Contact center integrato; patronati.