Immobiliari non quotate: regime agevolato per le società con capitale non inferiore a 50mila euro

di Angelo Facchini

Pubblicato il 5 aprile 2022

La legge di bilancio 2022, e poi i chiarimenti della circolare 9/E del 1° aprile 2022, estende l'applicazione del regime agevolato (detassazione Ires e Irap) alle società di investimento immobiliare non quotate (Siinq), che svolgono prevalentemente gestione immobiliare è stata introdotta dalla legge finanziaria 2007, a condizione che il capitale sociale non sia inferiore a quello di cui all’articolo 2327 del Codice civile (50mila euro).