Gestione separata Inps

Ai sensi della Legge n. 335/1995 è tenuto ad iscriversi alla Gestione separata presso l’Inps chi esercita per professione abituale (anche se non esclusiva), attività di lavoro autonomo, i titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa e gli incaricati alla vendita a domicilio. Non devono iscriversi gli assegnatari di borse di studio, limitatamente alla relativa attività. Sono tenuti ad iscriversi alla Gestione separata Inps anche i soggetti che esercitano l’attività di lavoro autonomo occasionale qualora il reddito annuo derivante da tale attività superi l’importo di 5.000 euro, e gli associati in partecipazione. Per i soggetti iscritti in via esclusiva alla Gestione separata Inps, l’aliquota contributiva e di computo è elevata al 33% per l’anno 2018, con l’ulteriore aliquota contributiva dello 0,72%. Per i titolari di partita Iva non iscritti presso altre forme previdenziali obbligatorie e non pensionati l’aliquota 2018 è pari al 25,72%. Invece per i soggetti già pensionati o assicurati presso altre forme previdenziali obbligatorie l’aliquota per il 2018 resta fissata al 24%.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it