Contratto di espansione: diramate le istruzioni operative

Contratto di espansione: diramate le istruzioni operative

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha diramato (circolare n. 16 del 6 settembre 2019) le indicazioni operative sull’applicazione, per gli anni 2019 e 2020, dei contratti di espansione. Per accedere ai contratti di espansione,  le imprese devono aver occupato, nel semestre precedente la presentazione della domanda, mediamente più di 15 dipendenti, inclusi apprendisti e dirigenti; almeno il 70% del personale interessato dalle riqualificazioni deve essere coinvolto nel piano formativo; le eventuali eccedenze di lavoratori che non sono in grado di essere ricollocati nella nuova organizzazione dovranno essere gestire mediante procedure di esodo non traumatiche. La riduzione oraria non può superare il 30% dell’orario giornaliero, settimanale o mensile di tutti i dipendenti inclusi nel contratto di espansione, la CIGS potrà protrarsi anche nel 2022 ma per un massimo di 18 mesi, anche non continuativi.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it