Collegato fiscale: il contrasto all’indebito utilizzo dei crediti

di Angelo Facchini

Pubblicato il 30 ottobre 2019

Il Dl n. 124/2019, collegato fiscale alla legge di bilancio 2020, introduce alcune disposizioni di contrasto all’indebito utilizzo di crediti inesistenti. Negli articoli 2 e 3 si introducono: il divieto di eseguire compensazioni A soggetti Iva ai quali è stato notificato un provvedimento di cessazione della partita o di esclusione dalla banca dati Vies e l’obbligo, al fine di compensare importi di credito superiori a 5.000 euro, di preventiva presentazione della dichiarazione IVA, nonché, per i non titolari di partita Iva di presentare i modelli F24 con compensazioni esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle entrate.