CO lavoratori autonomi occasionali solo in telematico

di Angelo Facchini

Pubblicato il 1 giugno 2022

Con la legge di conversione del decreto Energia, la Comunicazione preventiva obbligatoria per l’utilizzo di lavoratori autonomi occasionali segue solo il canale informatico. In caso di violazione degli obblighi si applica la sanzione amministrativa da euro 500 a euro 2.500, in relazione a ciascun lavoratore per cui è stata omessa o ritardata la comunicazione.