Cassazione: il termine di decadenza delle cartelle contributive è cinque anni

di Angelo Facchini

Pubblicato il 20 gennaio 2020

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 840 depositata il 16 gennaio 2020, ha confermato che il termine di prescrizione dei crediti previdenziali è cinque anni. Il termine decennale riguarda solo le cartelle interessate da sentenze passate in giudicato.