Bilanci 2021: le nuove regole per l’esonero dal bilancio consolidato

di Angelo Facchini

Pubblicato il 29 marzo 2022

La legge europea 2019-2020 (238/2021), che ha modificato la disciplina civilistica del bilancio, recependo la direttiva 2013/34/Ue, prevede i seguenti metodi per verificare l’eventuale esonero dal consolidato: simulazione del consolidamento; somma dei bilanci delle società controllate, per verificare se sono superati i limiti dimensionali incrementando i parametri (escluso quello relativo ai dipendenti) del 20%. In altre parole, la verifica dei parametri può essere effettuata su base aggregata, senza effettuare le operazioni di consolidamento, con maggiorazione del 20% dei limiti numerici del totale degli attivi e dei ricavi (rispettivamente 20 milioni e 40 milioni di euro).