Affitti: contributo a fondo perduto per chi riduce il canone

di Angelo Facchini

Pubblicato il 15 luglio 2021

L’Agenzia delle entrate, con il provvedimento n. 180139 del 6 luglio 2021, ha approvato il modello, con le relative istruzioni, per richiedere l’accredito del bonus a fondo perduto spettante sulla riduzione dei canoni di affitto. Destinatari sono i proprietari di case affittate come abitazione principale in comuni ad alta tensione abitativa, che quest’anno hanno ridotto o ridurranno l’importo del canone di locazione. Il contributo è stato approvato con la legge di conversione del decreto "Ristori (legge 176/2020). Il contributo è destinato ai locatori che dal 25 dicembre dello scorso anno al prossimo 31 dicembre hanno ridotto o ridurranno i canoni del contratto di affitto per tutto o parte dell’anno 2021. I contratti di locazione devono essere in vigore almeno dal 29 ottobre 2020.