Abusi edilizi: via l’asseverazione per i lavori sotto i 10 mila

di Angelo Facchini

Pubblicato il 22 dicembre 2021

In campo edile, per fronteggiare gli abusi, sono approvate delle modifiche al decreto antifrodi. Eliminato il visto di asseverazione/conformità per i lavori edilizi sotto i 10 mila euro: cambiare la caldaia o effettuare altri interventi che rientrano nell'edilizia libera, sono esclusi i controlli preventivi introdotti. I prezzari individuati ai fini degli interventi di riqualificazione energetica restano applicabili per tutti i bonus edilizi.