Lavoratori agricoli: stabilito in via definitiva l’esonero contributivo spettante

di Antonella Madia

Pubblicato il 4 luglio 2022

È stato stabilito in via definitiva l'importo spettante a titolo di esonero per i lavoratori agricoli dipendenti ed autonomi. Per ciascuna posizione all'interno del sito INPS sono stati caricati i dati definitivi. Attenzione però alle scadenze, soprattutto per il versamento della contribuzione dovuta eccedente rispetto all'importo autorizzato.

esonero contributivo lavoratori agricoliLo sgravio o esonero contributivo spettante ai lavoratori agricoli per la mensilità di febbraio 2021 è stato fissato in via definitiva da parte dell'Istituto Previdenziale: lo comunica il Messaggio INPS n. 2581 del 27 giugno 2022.

In particolare, concluse tutte le attività di gestione delle domande pervenute e verificato l'ammontare complessivo delle risorse necessarie per soddisfare le richieste che sono state presentate, l'INPS ha dato contezza ai datori di lavoro circa l'importo dell'esonero autorizzato.

Per i datori di lavoro che versano la contribuzione agricola unificata, sono stati comunicati anche gli importi esonerati distinti per categoria, ossia per operai a tempo indeterminato (