Riforma dei tirocini: quali regole sono immediatamente operative?

di Antonella Madia

Pubblicato il 5 aprile 2022

Le novità in materia di tirocini contenute all'interno della Legge di Bilancio 2022 sono destinate a fornire regole più chiare relativamente in particolar modo a quelli extra-curriculari.
Alcune novità non saranno immediatamente operative, mentre altre devono considerarsi applicabili fin da subito.

All'interno della Legge di Bilancio 2022 (L. n. 234/2021), articolo 1, commi da 721 a 726, sono contenute nuove indicazioni in materia di tirocini.

Per tale ragione anche l’Ispettorato Nazionale del Lavoro si è espresso in materia, precisamente con la Nota n. 530 del 21 Marzo 2022, con la quale fornisce le prime indicazioni in merito.

Come detto, la Legge di Bilancio 2022 ha introdotto novità in materia di tirocini, alcune delle quali devono considerarsi immediatamente operative, mentre altre per essere operative devono attendere la Conferenza Stato-Regioni richiamata dalla normativa nazionale e la successiva applicazione in ciascun territorio regionale.

 

Le novità della Legge di Bilancio 2022 in materia di tirocini

tirocini legge bilancio 2022Il comma 720, art. 1, L. n. 234/2021, definisce il tirocinio come un percorso formativo di alternanza tra studio e lavoro che ha come obiettivo l'orientamento e la formazione professionale anche allo scopo di migliorare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro.

Il tirocinio si definisce curriculare quando è necessario al conseguimento di un titolo di studio formalmente riconosciuto; al contrario, i tirocini ex