Contributo per riduzione affitto 2021: presentazione dell’istanza entro 6 ottobre

di Celeste Vivenzi

Pubblicato il 28 settembre 2021



Ecco un riepilogo della normativa relativa al contributo a fondo perduto spettante ai locatori di unità immobiliari adibite ad abitazione in caso di riduzione dei canoni di affitto.

contributo riduzione affitti 2021

Come noto con l’art. 9-quater del Decreto Legge n. 137/2020 (Decreto Ristori) il Legislatore ha introdotto per l'anno 2021 un contributo a fondo perduto destinato ai locatori che hanno concesso una riduzione del canone di affitto riferito ad unità immobiliari situate in Comuni ad alta intensità abitativa ed utilizzate dai conduttori come abitazione principale.

Con il presente approfondimento si procede ad un riepilogo generale della normativa e all'analisi dei punti principali che risultano utili per la presentazione delle relative istanze in scadenza entro il 06/10/2021, alla luce dei chiarimenti forniti dall'Agenzia delle Entrate con provvedimento n. 1839 del 06 luglio 2021.

 

Nota: l’Agenzia delle Entrate ha disposto la proroga del termine per l’invio dell’istanza per il riconoscimento del contributo al 6 ottobre 2021 (il termine precedente era il 6 settembre 2021).

 

Normativa generale del contributo riduzione canone affitto 2021: analisi dei punti principali

Al fine di poter approfondire i punti salienti della normativa in oggetto si focalizza l'attenzione sui seguenti aspetti:

 

1) Soggetti aventi diritto al contributo

Il contributo a fondo perduto si rivolge a tutti i locatori di immobili a uso abitativo che a far data dal 25/12/2020 ed entro il 31/12/2021 concedono ai conduttori una riduzione dei canoni locazione per tutto l'anno 2021 o per parte di esso.

Nota: hanno diritto al contributo in oggetto non soli i sogg