Nuovi dati e invio mensile al Sistema Tessera Sanitaria per le spese sanitarie

di Devis Nucibella

Pubblicato il 21 dicembre 2020

Altre precisazioni dal MEF: per le spese sanitarie del 2020 si aggiunge l’invio di ulteriori dati; quanto a quelle sostenute dal 1° gennaio 2021 la comunicazione dovrà avvenire entro la fine del mese successivo alla data del documento fiscale. Ecco tutte le novità previste

Invio mensile al STS delle spese sanitarie: premessa

invio sts spese sanitarieIl Mef con il D.M. del 19 ottobre 2020 adegua il tracciato del Sistema tessera sanitaria per la trasmissione dei dati riguardanti le spese mediche e veterinarie.

In particolare il decreto stabilisce che per le spese sostenute dal 1° gennaio 2020 coloro che devono inviare i dati al Sistema Tessera Sanitaria effettuano la trasmissione delle informazioni indicando anche la modalità di pagamento, obbligatoria per tutti i documenti sanitari che non risultino nelle casistiche di esclusione.

Viene inoltre confermato che le spese sostenute nel 2020 devono essere inoltrate entro gennaio 2021, mentre quelle effettuate dal 1° gennaio 2021 devono essere comunicate entro la fine del mese successivo alla data del documento fiscale.

E' possibile approfondire l'argomento nei seguenti articoli:

Sistema Tessera Sanitaria: per dati 2020 scadenza prorogata dal 31/1 all’8 febbraio 2021

Dati sanitari della precompilata: le nuove regole per l’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria (STS)

 

Soggetti tenuti all’invio dei dati al STS

IL’art. 3 c. 3 D.Lgs. n. 175/2014 ha stabilito che i soggetti che erogano prestazioni sanitarie sono tenuti ad inviare al Sistema Tessera Sanitaria (STS) i relativi dati entro il 31/01 dell’anno successivo a quello di “sostenimento” della spesa per permettere all’Agenzia d