Dichiarazioni IVA integrative e correttive - l'introduzione del quadro VP nella dichiarazione Iva 2020

L’introduzione del quadro VP nella dichiarazione Iva 2020 comporta degli aspetti particolari (ed inediti, nel panorama delle dichiarazioni) nel caso in cui essa voglia essere corretta (entro il 30/4) o integrata (successivamente al 30/4).
Nel video del Dott. Danilo Sciuto forniamo importanti delucidazioni sui dubbi relativi alla correzione della dichiarazione già inviata.

dichiarazioni iva integrative e correttiveDichiarazioni IVA integrative e correttive: ricordiamo che il quadro VP della dichiarazione IVA inviata entro il 2 marzo scorso permetteva di evitare la presentazione della Liquidazione Periodica dell’ultimo trimestre 2019.

 

Il dubbio: la correzione delle dichiarazioni IVA

In caso di presentazione di dichiarazioni IVA integrative o correttive si dovrà compilare anche il quadro VP?

 

Le risposte

Caso 1 – In caso di modificazioni all’ultima Liquidazione Periodica dovremo non compilare il quadro VP ma correggere il Quadro VH.

Caso 2 – In caso di correzione di altri quadri che non riguardano la Liquidazione Periodica, allora si dovrà ripresentare il Quadro VP in versione originaria.

 

Per ulteriori approfondimenti in tema di Dichiarazioni integrative CLICCA QUI

 

Nel video che segue il Dott. Danilo Sciuto fornisce tutti i chiarimenti sul tema…

 

 

A cura di Danilo Sciuto

Giovedì 12 marzo 2020

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it