Attività spettacolistiche escluse dall’obbligo di trasmissione dei corrispettivi giornalieri

di Nicola Forte

Pubblicato il 23 dicembre 2019



Le attività spettacolistiche, tenute ad inviare i dati alla SIAE, non sono obbligate a trasmettere telematicamente i corrispettivi giornalieri. Ecco quanto precisato dall'Agenzia delle entrate.

Attività spettacolistiche esonerate dall'invio dei corrispettivi giornalieri
 

L’indicazione è stata fornita dall’Agenzia delle entrate con la risposta all’istanza di interpello n. 506/E pubblicata il 10 dicembre scorso.

Secondo quanto precisato dalla risposta, l’esonero dall’invio dei corrispettivi trova origine nell’obbligo di rilascio dei titoli di accesso mediante misuratori fiscali o biglietterie automatizzate.

Conseguentemente, la trasmissione telematica dei corrispettivi rappresenterebbe una duplicazione di adempimento e la circostanza determina l’esonero.

 

I corrispettivi derivanti dalla vendita di titoli di ingresso a spettacoli sono da trasmettere?

Corrispettivi attività spettacolistiche: il quesito è stato posto da un’associazione senza scopo di lucro il cui oggetto dell’attività è rappresentato dalla produzione e dall’organizzazione di spettacoli dal vivo.

L’ist