Comunicazione vendite tramite marketplace: prima scadenza al 31 ottobre 2019

di Devis Nucibella

Pubblicato il 2 ottobre 2019



Entro il 31 ottobre 2019 va inviata la prima comunicazione relativa alle vendite online per i soggetti che facilitano le vendite a distanza tramite mercati virtuali (marketplace), piattaforme digitali, portali o mezzi analoghi. Ecco come inviare la comunicazione e le prossime scadenze.

 

Comunicazione vendite tramite marketplace: in che cosa consiste

 

comunicazione vendite marketplaceL’articolo 13, comma 1, del decreto legge n. 34/2019 ha previsto l’obbligo di comunicare i dati relativi alle vendite online per i soggetti che facilitano le vendite a distanza tramite mercati virtuali (marketplace), piattaforme digitali, portali o mezzi analoghi.

I dati relativi a ciascun fornitore devono essere trasmessi trimestralmente entro la fine del mese successivo a ciascun trimestre dell’anno solare, a partire dal trimestre di entrata in vigore del citato decreto. In sede di prima applicazione, la prima trasmissione va effettuata entro il 31 ottobre 2019.

L’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 31 luglio 2019 ha stabilito le modalità e i termini di comunicazione.

Per quanto riguarda le modalità di trasmissione, i dati devono essere trasmessi, direttamente o tramite intermediari, utilizzando i servizi telematici (Entratel/Fisconline) dell’Agenzia delle entrate e i software di controllo resi disponibili gratuitamente dalla stessa Agenzia.

 

Decreto Crescita: l'introduzione dell'obbligo di comunicazione delle vendite tramite marketplace

 

L’articolo 13 del decreto legge n. 34/2019 (c.d. “Decreto Crescita”) introduce alcune importanti novità in tema di vendita di beni attraverso piattaforme digitali.

In particolare, stabilisce che:

  • i soggetti passivi che:
     
    • facilitano le vendite a distanza di beni importati o di beni all’interno dell’Unione europea,
    • tramite l’uso di un’interfaccia elettronica quale:
       
      • un mercato virtuale (marketplace),
      • una piattaforma digitale,
      • un portale o mezzi analoghi,
         
  • sono tenuti a trasme