Fatturazione Elettronica e dubbi sulla Data: tre Risposte al Volo

Tre risposte veloci sulla data nella Fatturazione Elettronica:

1) Cosa si intende per data fattura per le operazioni effettuate dopo 1 luglio 2019?
2) Quanto tempo ho per emettere una fattura nel caso di operazione effettuata il 2 luglio 2019?
3) Cosa si intende per effettuazione dell’operazione?

 

Come precisato dalla circolare 14/E/2019, a partire dal’01/07/2019 la fattura può essere inviata allo SDI entro dodici giorni dall’effettuazione dell’operazione, ma nel campo “Data” va sempre indicata la data di effettuazione dell’operazione.

La data di emissione sarà infatti certificata dalla trasmissione al SDI.

 

Per un’operazione effettuata in data 2 luglio 2019, la fattura può essere inviata allo SDI dal 2 luglio stesso fino al 14 luglio compreso, valorizzando il campo “Data” indicando il 2 luglio 2019.

 

Il termine è spiegato dall’articolo 6 del Decreto IVA.

Molto sinteticamente:

• le cessioni di beni si considerano effettuate nel momento della consegna o spedizione se riguardano beni mobili;

• le prestazioni di servizi si considerano effettuate all’atto del pagamento del corrispettivo.

 
 

 

A cura di Danilo Sciuto

Lunedì 8 Luglio 2019

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it