Certificazione e verifica attrezzature INAIL: ora solo online con CIVA

di Antonella Madia

Pubblicato il 29 maggio 2019

Dal 27 maggio è entrato ufficialmente in funzione il nuovo servizio predisposto dall’INAIL per la certificazione e la verifica di impianti e apparecchi. Il sistema sostituisce così la modalità cartacea, garantendo agli utenti di poter effettuare direttamente il pagamento attraverso il canale pagoPA e di agganciare il medesimo in via automatica all’azienda.

Tariffe INAILDal 27 maggio è entrato ufficialmente in funzione il nuovo servizio predisposto dall’INAIL per la certificazione e la verifica di impianti e apparecchi. Il sistema sostituisce così la modalità cartacea, garantendo agli utenti di poter effettuare direttamente il pagamento attraverso il canale pagoPA e di agganciare il medesimo in via automatica all’azienda.

Dal 27 maggio prende il via “CIVA”

È finalmente attivo il sistema telematico di certificazione e verifica di impianti e apparecchi, denominato “CIVA”, messo a disposizione degli utenti da parte dell'INAIL. Infatti, a decorrere dal 27 maggio 2019 accedendo al sito dell'Istituto sarà possibile fruire dell'applicativo in questione, con la possibilità di gestire in maniera informatizzata alcuni specifici servizi di certificazione e verifica di cui le imprese devono farsi carico in relazione agli obblighi nei confronti dell’Istituto.

Lo strumento deriva infatti da quanto previsto all'interno del DPCM 22 luglio 2011, riguardante il fatto che la presentazione di istanze, dichiarazioni, dati e scambio di documenti e informazioni tra