La detrazione IVA e la deduzione delle spese relative ai carburanti dopo l'introduzione della Fattura Elettronica

La detrazione IVA e la deduzione delle spese relative ai carburanti

Come è noto, dall’1/1/2019 è entrata in vigore la fatturazione elettronica.

Un ambito in cui tale novità si è riverberata in maniera molto importante è senz’altro quello della distribuzione dei carburanti; ciò in quanto tale settore è stato interessato, oltre che da questa, anche dalle modifiche apportate – già da 1/7/2018 – al decreto iva e al Tuir in tema, rispettivamente, di detrazione dell’Iva e deduzione del costo.

Commercialista Telematico ritiene di fare una cosa gradita ai propri abbonati, regalando due diagrammi di flusso, tramite i quali orientarsi nella giungla delle fattispecie possibili, per arrivare ad una corretta determinazione dell’Iva da detrarre e del costo da dedurre.

Proponiamo quindi uno schema pratico per l’individuazione delle possibilità di detrazione IVA e deduzione dei costi dei carburanti alla luce delle novità entrate in vigore dallo scorso 1 gennaio 2019, un utilissimo prontuario pratico, da tenere sempre a portata di mano e da consegnare ai collaboratori/trici… 

Le regole di detrazione IVA e deduzione delle spese suddivise schematicamente a seconda dei soggetti che le sostengono, dei mezzi di pagamento utilizzati (bancomat, carta di credito, assegno, bonifico, app, altri pagamenti elettronici, contratti di netting, carta fedeltà, buoni benzina); inoltre, ai fini della detrazione/deduzione: è stata emessa la fatura elettronica?

Il carburante è destinato a veicoli stradali? E’ per macchine agricole?

Sei un agente o rappresentante di commercio?

Sei un soggetto minimo?

L’IVA si detrae? In quale misura?

La spesa si deduce? In quale misura?

Ecco uno schema pratico che risolve al volo ogni dubbio…

I nostri abbonati possono naturalmente segnalarci altri argomenti che vorrebbero essere trattati nelle pagine della rivista; sarà cura della redazione fare il possibile chiarire i dubbi.

A cura Massimiliano De Bonis e Danilo Sciuto

4 gennaio 2019

****

Altri interventi su argomenti similari:

==>  Rifornimenti di carburante dopo l’1 luglio 2018  

==> La tracciabilità degli acquisti di carburante per autotrazione

 

 

 

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it