Sentenza CTP Napoli n. 10949/2018 – Obbligo di redazione di p.v.c.

di Sentenze tributarie

Pubblicato il 22 ottobre 2018

La CTP Napoli conferma l'orientamento prevalente della Suprema Corte riguardo l'obbligo di redazione del processo verbale di constatazione in ogni caso di accesso presso la sede legale del contribuente

La CTP di Napoli, con sentenza n. 10949 depositata il primo ottobre scorso, ha confermato l'orientamento prevalente della Suprema Corte riguardo l'obbligo di redazione del p.v.c. processo verbale di constatazione in ogni caso di accesso presso la sede legale del contribuente, anche al solo scopo di raccolta documenti, e dunque la necessità di rispettare il termine dilatorio di sessanta giorni per l'emissione dell'eventuale avviso di accertamento (sancito dallo statuto del contribuente art. 12 c. 7 L. 212/2000).

Il giudice adito in primo grado ha così annullato l'avviso di accertamento emesso "ante tempus".

CONTINUA... LEGGI LA SENTENZA COMPLETA NEL PDF QUI SOTTO ==>

Scarica il documento