La registrazione delle fatture ricevute in split payment

Pubblicato il 25 settembre 2017

mentre il Governo ventila un ulteriore allargamento dello split payment nella prossima Legge di bilancio, analizziamo le modalità pratiche di registrazione delle fatture di acquisto le cui operazioni sono soggette a split payment

Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook di approfondimento, formulari e videoconferenze accreditateIl Legislatore è appena intervenuto estendendo il perimetro applicativo dello split payment con il D.L. n. 50/2017 e già si profila all’orizzonte la possibilità di un ulteriore ampliamento del meccanismo. La possibilità è stata manifestata espressamente dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Maria Elena Boschi.

In attesa dei futuri sviluppi, che saranno formalizzati con la presentazione della prossima legge di Bilancio e della c.d. manovra di accompagnamento, i soggetti destinatari delle prestazioni soggette alla scissione dei pagamenti, obbligati a trattenere l’Iva da versare nelle casse dello Stato, dovranno altresì registrare nel libro degli acquisti le fatture ricevute.

Le modalità di registrazione del